Cosa sono 

sensitiviGli arcani maggiori sono rappresentati da 22 carte, dalla numero 1 “Il Mago” alla numero 21 “Il Mondo”.

L’ultima carta, la  0 è rappresentata da “Il Matto”, non per pura casualità, ma perché è considerata fuori dal cammino evolutivo. 

In alcune tipologie di tarocchi, il Matto è considerato la prima carta in quanto, come per un’evoluzione logica, passa dal caos alla realizzazione totale. 

Chi invece la considera l’ultima carta lo fa in quanto crede che sia il cammino che Il Mago deve percorrere per raggiungere Il Matto, considerando la sua parte di genio.

Nel considerare Il Matto in due modi completamente differenti, genio e follia, si identificano a sua volta due modalità distinte della lettura dei Tarocchi. 

Nello studio dei Tarocchi non dobbiamo ignorare la ragione, che ha la finalità di essere un talismano o uno scudo protettore di fronte alle ambiguità o alle interpretazioni.

Esistono diversi modalità di suddividere o classificare gli arcani maggiori , ma in questo caso citiamo solo le due più popolari:

La prima divide le carte, senza considerare il Matto, secondo quelle che sono le tre parti che compongono l’uomo, e cioè lo Spirito (Arcani dall’1 al 7), l’Anima (arcani dal 8 al 14), e il Corpo (arcani dal 15 al 21). 

La seconda invece preferisce suddividerle sotto tre importanti aspetti dell’uomo: Intellettuale (arcani da 1 a 7), Morale (arcani da 8 a 14) e Materiale (arcani dal 15 al 21).

Queste classificazioni non sono fondamentali né determinanti, pertanto il seguirle o meno non influisce. Sono semplicemente utilizzate dagli esperti per effettuare la lettura dei tarocchi, in cui gli aspetti morali o intellettuali, possono avere più peso.

I dati che forniremo per ciascun Arcano Maggiore saranno, per primo l’indicazione del nome, che è quello che generalmente si conosce, seguito dai possibili sinonimi comuni.

Questi dati accompagneranno una descrizione della figura ed includeranno gli aspetti simbolici, che sono molto importanti nei tarocchi. 

I significati che possono essere associati a ciascuna carta sono tantissimi, ma verranno citati solo i più comuni, e bisogna tener conto che la maggior parte delle interpretazioni vengono date considerando la carta che le accompagna, e non da soli.

Per far si che la lettura dei tarocchi sia corretta, è necessario che le carte vengano lette in relazione le une con le altre e non isolatamente.

Ciò che sarebbe impossibile fare è indicare i possibili significati personali, in quanto questi sono conosciuti solo da chi interroga i tarocchi, che né attribuirà il significato basandosi sulla sua esperienza.

Per un consulto di cartomanzia con le nostre cartomanti chiama con fiducia, il costo è di soli 0,16€ alla risposta e 0,72 € al minuto, per una spesa massima di 15,25 €,  chiama 899.90.90.26

Preferisci pagare con carta di credito?  il costo in questo caso è di soli 0,72 € al minuto, ti sarà sufficente chiamare al numero  0423.70.51.79 e seguire le facili istruzioni dettate dalla voce automatica visaamexmastercardpostepay